vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Camerano Casasco appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Asti

Chiesa di San Paolo

Nome Descrizione
Indirizzo Via Casasco
Chiesa barocca realizzata nel 1795 dalla famiglia Asinari di Bernezzo, da essa patrona fino agli inizi del Novecento quando smise di occuparsene per dissesto e scioglimento del feudo; la costruzione è realizzata in sostituzione di una precedente chiesa della stessa famiglia come ricordano lapidi risalenti alla prima metà del Settecento. La chiesa spicca per le decorazioni in stucco, le pitture sulle volte e le forme tondeggianti ellissoidiche delle due cappelle laterali e del coro, forme che si innestano su una pianta a navata unica con presbiterio quadrangolare.

Pianta

Pianta a navata unica con due cappelle laterali ellissoidiche, una intitolata all’assunzione della B.V. Maria e una al trapasso di S. Giuseppe, con presbiterio quadrangolare con pulpito, balaustra in marmo e altare maggiore in marmo con portine laterali; il coro ellissoidico con stalli comunica con la sacrestia; l’aula liturgica è ribassata dal resto di uno scalino; entrando dalla bussola lignea d’ingresso sulla sinistra si trova in una nicchia il fonte battesimale in marmo con cancellata in ferro mentre a destra un vano confessionale.

Facciata

Facciata ad un ordine in muratura di mattoni a vista con paraste angolari che reggono frontone su trabeazione senza fregi con timpano triangolare. Nel timpano sembra trovare continuità una superficie muraria in rilievo, che sostiene il basamento superiore della croce metallica, anch’esso sagomato, e che attraversa tutta la parte centrale della facciata, dove il portale di accesso è sottolineato da cornice muraria con fregi e con lunetta rettangolare intonacata e la finestra rettangolare centrale è delimitata da una cornice mistilinea.

Impianto strutturale

Struttura verticale in pareti e paraste di muratura con orizzontamenti in muratura a volta; la campata d’ingresso, il presbiterio e la sacrestia sono voltati a botte, mentre la campata centrale è coperta da volta a vela mentre le cappelle laterali ed il coro rispettivamente da cupolette ellissoidiche e semicatino ellissoidico. Il tetto è a falde con orditura lignea e manto in coppi di laterizio. Il campanile emerge dal profilo del tetto delle adiacenti costruzioni in muratura parzialmente intonacata con torre, cella campanaria e cupolino sagomato.